Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
downgrade di un tostapane
12-12-2016, 14:00 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-12-2016 18:30 da masliv.)
Messaggio: #1

Smile downgrade di un tostapane
Salve a tutti, per ben 2 restart party come qualcuno di voi ha notato mi sono prodigato per cercare di salvare il mio bel tostapane stile 'vintage' dai danni causati dall'inserimento di uno strumento in metallo al suo interno causando un cortocircuito che ne ha definitivamente compromesso l'elettronica. Ho provato inutilmente a cambiare l'integrato, un contatore motorola 4060, un transistor bc 880 un diodo 1n4007 e uno zener. Ma continuava a non funzionare, tra l'altro ho anche avuto il sospetto che l'elettrocalamita che spingeva fuori le fette di pane si fosse bruciata nel frattempo. Ormai disperato e non volendo operare un "accanimento terapeutico" mi stavo accingendo a consegnarlo nelle mani dei riciclatori quando in nostro superpresidente Gianni mi ha dato un'idea Idea sostituire completamente l'elettronica e convertirlo all'elettrico. Bastava procurarsi un timer manuale come quello dei forni ed il gioco sarebbe stato fatto. Certo dovevo lavorarci un po' comunque la resistenza era ancora buona e sarebbe stato un peccato buttarlo via.
Ma si sa la notte porta consiglio e mi sono ricordato di avere un altro tostapane in casa più vecchio anch'esso un po' difettoso, nella resistenza che funzionava a metà. Questo aveva un bellissimo timer manuale... avete fatto 2 + 2? Ecco che sacrificando il primo avrei potuto dare nuova vita al secondo.

[Immagine: IMG_5194.JPG]

Questa è l'ultima foto del sostapane donatore di organi "sacrificato", dopo aver smontato tutte le sue parti riutilizzabili sarà presto condotto all'isola ecologica...R.I.P.!

Mi sono messo a lavoro: ho dovuto creare un po' di spazio per il timer manuale, lo volevo mettere al posto del
potenziometro che c'era prima e segare l'alberino che serviva all'espulsione automatica. e fare i buchi per fissarlo

[Immagine: IMG_5208.JPG]

https://dl.dropboxusercontent.com/u/2491...G_5199.JPG

https://dl.dropboxusercontent.com/u/2491...G_5201.JPG

al posto del pulsante di espulsione del pane che, disabilitando del'elettrocalamita non sarebbe servito più, avrei piazzato una bella spia rossa che mi avvisasse dell'accensione del medesimo in quanto non c'era. (costo 4 €) Smile

[Immagine: IMG_5218.JPG]

Mi rimaneva di collegare un po' di fili e mi sono stati utili le protezioni dei cavi per il calore riciclati dall'elettronica
del precedente:

[Immagine: IMG_5214.JPG]
al posto dell'elettrocalamita avrei messo una semplice molla che mi avrebbe fatto star in basso l'espulsore dei tost
in modo da attaccare sempre l'interruttore automatico di accensione della resistenza che funziona solo se l'espulsore è in posizione bassa.

https://dl.dropboxusercontent.com/u/2491...G_5207.JPG

A questo punto dopo un breve test di funzionamento conclusosi con successo non mi rimaneva che richiudere il tutto, utilizzando le viti triangolari "antiriparazione" (conformi allo standard obsolescenza programmata) in dotazione che comunque non sono riuscite a bloccare il mio smontaggio della scocca essendo io dotato di cacciavite all'uopo! Big Grin

[Immagine: IMG_5215.JPG]

https://dl.dropboxusercontent.com/u/2491...G_5216.JPG

Una bella ripulita e il tostapane "downgradato" ad elettrico tornava a nuova vita (spero lunga) Rolleyes

[Immagine: IMG_5222.JPG]

se volete vedere un video del tostapane in azione:

https://vimeo.com/195276150

Salute e tutti è buona vita sia a voi che agli oggetti che saprete riparare.

Massimo Liverani
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

              Scrivici   Home   Top   Visualizza contenuti   Feed