Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
13-02-2017, 15:38 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-02-2017 15:55 da Leman.)
Messaggio: #1

Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
Ciao amici di Linux,
esaminando questo forum noto con rammarico che gli iscritti
scarseggiano di brutto…… infatti ne conto solo 96, con un numero
così esiguo l'amico Zafran non rientra neanche delle spese per la
corrente del server.
Gli va ancor peggio al forum del nostro amico Francesco Bat che
con i suoi 12 utenti, presumo pescati tutti tra i famigliari, deve
essere già arrivato al contenzioso con l'azienda elettrica per
morosità. Rolleyes

Come possiamo aiutare l'amico Zafran ad attirare più iscritti sul
suo forum da tutto il mondo ?
Io mi permetto di dare i miei suggerimenti, poi voi date i vostri.

1- Fondamentale mettere a disposizione dell'utente straniero che viene
sul forum un traduttore multilingue di ottima fattura, come quello di
cui avevo postato la foto.

2-Assodato che di forum Linux ce ne sono a bizzeffe e si contendono
con il coltello tra i denti lo scalpo degli scarsi utenti Linux in circolazione.
Quindi qui serve un'idea innovativa che attiri, anche solo per curiosità,
utenti Linux da tutto il mondo.
Il suggerimento che mi permetto di dare all'amico Zafran, poi lui faccia come
meglio crede, è di confezionare una versione Hard di PClinuxOS, ovviamente
vietata ai minori di 18 anni.

3-Nome della nuova distrò “PClinuxOS Hard”, all'apertura del desktop compare
il logo di PClinuxOS sullo sfondo una magnifica gnocca che ogni dieci minuti
cambia, ovviamente ogni giorno gnocche differenti.
Il resto lo lascio ai vostri suggerimenti in merito a questa nuova distro e al
genio creativo dell'amico Zafran. Big Grin
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-02-2017, 16:28 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-02-2017 16:31 da zafran.)
Messaggio: #2

RE: Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
Ma te non eri quello che voleva esprimersi in latino?

Pensavo preferissi sullo sfondo un nerboruto centurione con fragranti calzari inzaccherati alternato a immagini di barbari sconfitti mugugnanti in dialetti sconosciuti.
Invece, dunque, vuoi andare (ratto ratto, ovviamente) di sabine discinte e/o vestali autoritarie?

Vedremo, ma solo se ti comporterai come si deve...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-02-2017, 22:28 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-02-2017 22:29 da Leman.)
Messaggio: #3

RE: Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
Ciao Zafran,
buttati a capofitto nella creazione della distro “PClinuxOS Hard”
attirerai sul forum arrapati utenti cinesi a vagonate. Big GrinBig GrinBig Grin

P.S. A parte gli scherzi sai che potrebbe essere un'idea vincente, una
distro Linux ispirata al mondo Hard delle belle gnocche.
Insomma per strappare pigri utenti al mondo Windows bisogna tentarle
tutte, inoltre guadagnerai nuovi utenti per forum.
Una distro così anche solo per curiosità la proverebbero tutti sul proprio pc. Smile
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
14-02-2017, 19:55 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-02-2017 20:16 da adrianomorselli.)
Messaggio: #4

RE: Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
Ma solo per curiosità hai capito cosa facciamo qui? Direi di no visto che la distro hard dovresti chiamarla Uplos-hard o_O. E poi sempre con quel...buttati a capofitto nella creazione di....ma dai sempre a chiedere mai a proporsi di fare. Qui ti diamo gli strumenti per potere fare quello che più ti stuzzica, se proprio ritieni interessante fare una distro hard (?) perchè non pensi di farla? In fin dei conti ci sono distro cristiane, sataniche, anime-like. Una chicca per completare la tua distro, ci installi Porn-Time che fra l'altro funziona benissimo
<edit> Modifica qui funziona e pure i messaggi privati a cui non hai ancora risposto Wink guarda in alto
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-02-2017, 12:50 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-02-2017 12:54 da maary79.)
Messaggio: #5

RE: Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
Io non sapevo neanche dell'esistenza di questo forum, l'ho trovato cercando un link per scaricare uplos, l'ho cercato anche per un bel po', dunque...il problema dei pochi inscritti potrebbe essere anche che il sito non viene indicizzato bene dai motori di ricerca.

@Leman
Sei molto simpatico, ma magari fosse così semplice portare utenti verso Linux mettendo delle belle gnocche sul desktop o anche volendo dei bei maschioni, visto che gli utenti Linux non sono solo maschi etero...Tongue
Sai quante volte cerco di convincere windosiani con questi (ed altri) subdoli stratagemmi? Cool
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-02-2017, 13:07
Messaggio: #6

RE: Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
Indicizzare nei motori di ricerca non è poi così semplice, tanto vero che le società che lo fanno si fanno pagare e pure tanto. Diciamo che per il momento siamo al passa-parola, si cerca di convincere altre persone conosciute nei vari forum o conoscenti ad iscriversi. La lingua inglese nella sezione uplos è dovuta al fatto che anche se gli italiani sono in maggioranza abbiamo provenienze preziose da ben tre lingue diverse, io ho chiesto a zafran di fare un sub-forum in italiano, ma così taglieremmo fuori proprio chi è più esperto e prezioso. Per il momento rimaniamo in inglese, in futuro se gli utenti affluiranno credo che il nostro admin penserà a quello che che hai detto. Le sezioni sono necessarie, una è esclusiva per i developers alla quale possono accedere solo gli accreditati, se vuoi farne parte basta che mandi un messaggio privato a zafran o a qualsiasi altro developer, poi c'è la parte wiki, tester e generale alla quale possono accedere tutti. Il resto è di competenza del forum originale di cui noi siamo ospiti per loro gentile concessione (grazie, grazie). Non credo che ripetere le cose in due lingue sia un invito in più, tu come fai con i tutoriali solo in inglese? Spiacente ma una minima conoscenza della lingua d'Albione è necessaria sul web
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-02-2017, 13:25 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-02-2017 14:30 da maary79.)
Messaggio: #7

RE: Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
Ah, si ho visto ora che il sito è molto più vasto, ti ringrazio poi per l'invito, ma a me più che altro piace provare nuove distro, mi limito a questo, è ben fatta Uplos32, un po' più lenta di altre in avvio, ma del resto la completezza ha il suo peso. Smile
Ora la installo e passo parola... Wink
Ah, forse lo conoscete già, ma anche distrowatch è un bella vetrina per la vostra distro.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-02-2017, 15:00
Messaggio: #8

RE: Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
Sto facendo una iso 'base' non localizzata e con il minimo di software che possa diventare il vero punto di partenza.
Fatta quella, si farà puntare da distrowatch.
Per ora, temo che le mie iso siano ancora (come dici tu) ancora un po' troppo da migliorare per fare da vetrina.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-02-2017, 15:50
Messaggio: #9

RE: Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
La lista d'attesa di distrowatch è bella lunga, puoi fare una segnalazione anche tu. Bypassare la lista è un altro paio di maniche, occorrono dindin e come distro siamo senza fondi Big Grin
Ah provare distro gnu-linux, che bei ricordi, ne ho provate a ..aia, debian e derivate, red-hat e derivate, slackware, archlinux e derivate, gentoo e derivate, esotiche come blankon, solaris, bsd (quest'ultima mica tanto esotica) ma alla fine è scattata una molla, quella del fare invece di quella del chiedere ed ho ritenuta questa distro meritevole di venire salvata per tre motivi:
- è rollig, come arch-linux ma più stabile
- è systemd-free
- è a 32 bit
Se poi ci aggiungo i drake-tools che non hanno nessun paragone nel mondo gnu-linux, davvero diventa perfetta. E cercheremo di farla diventare tale, rimane ancora tanto da fare, un aiutino ci servirebbe, davvero @maary79 non vuoi fare una prova? Ti aiuterebbe anche a capire come funziona (o non funziona) il tutto
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-02-2017, 16:00
Messaggio: #10

RE: Che fare quando l'utente Linux scarseggia…...
Ciao
@Zafran
Come sai, sto utilizzando la tua Trinity e non vedo nessun intoppo.
Unico neo che rilevo è che da quando l'ho installata non ci sono stati più aggiornamenti.
Sicuramente è un problema relativo, anche perchè sono abituato a pclinuxos che ogni tre per due ha aggiornamenti da fare.

-L'idea di una distro minimale io l'approvo in pieno, perchè mi piace installare personalmente le cose che utilizzo, però credo che non sia una buona idea per lanciarla su distrowatch.
Al contrario credo che per essere presentata come si deve debba essere completa in tutto, questo perchè chi la prova in live o la installa per provarla vuole che ci sia tutto il necessario per lavorare da subito senza la necessità di dover installare ogni cosa.
Considera che, gli utilizzatori possono essere sia esperti che principianti, e nel caso di questi ultimi se non trovano subito cio che gli serve, lasciano perdere.

E' un mio personalissimo punto di vista.

The Show Must Go On
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

              Scrivici   Home   Top   Visualizza contenuti   Feed