Sabato 27 ottobre: Linux Day 2018

 

Locandina_LD2018Il Linux Day 2018 sarĂ  ospitato dall’ Istituto Cellini, via Capo di Mondo, a Firenze dalle 9 alle 13 sabato 27 ottobre.

Il Linux Day è la principale manifestazione italiana dedicata a GNU/Linux, al software libero, alla cultura aperta e alla condivisione.

Come sempre l’evento è gratuito, aperto a tutti e non necessita di prenotazione.

Il programma prevede: interventi divulgativi e tecnici, laboratori, help desk, e dimostrazioni.

Se senti la necessità di provare qualcosa di diverso sul tuo computer per renderlo più efficiente, se ti senti oppresso dai vincoli del software proprietario, se “non ti fidi” della rete e vuoi imparare a proteggere la tua privacy, partecipa al Linux Day.

 In collaborazione con il gruppo Ninux.

LI_and_Ninux

Programma

Durante la manifestazione sarà visitabile la mostra “La storia del software” realizzata da Libera Informatica.

Saremo a vostra disposizione per installare e provare GNU/Linux e per assistenza su Arduino.

Durante la manifestazione sarĂ  possibile consegnare vecchi cellulari, smartphone e tablet, per la campagna di riciclo cellulari, promossa dal Jane Goodall Institute (https://www.janegoodall.it/index.php/azione/cellulari/ ).

AULA 16

  • 9,30-10,05
    Marco Masucci, Libera Informatica
    Presentazione della manifestazione e introduzione al Software Libero
  • 10,05-10.30
    intervallo
  • 10,30 – 11,00
    Salvatore Moretti, Ninux
    Centralina di Monitoraggio ambientale opensource
  • 11,00 – 11,30
    Susanna Giaccai, Wikimedia Italia
    Non solo Wikipedia
  • 11,30 – 12,00
    Leonardo Zampi, Attivista del Partito Pirata Italiano
    Abolire la proprietĂ  intellettuale

AULA 18

  • 9,30-9,45
    Francesco Zanardi, Libera Informatica
    Presentazione della manifestazione e introduzione al Software Libero
  • 9,45-10,05
    Alexander Palummo, Informatici Senza Frontiere
    ISF per un informatica solidale ed open source
     10,05-10,30
    intervallo
  • 10,30 – 11,00
    Francesco Zanardi, Libera Informatica
    – La Privacy nel mondo dei social network
    – I pericoli per la privacy degli smartphone
    (Materiale originale di Mozilla Italia)
  • 11,00 – 12,15
    Francesco Arena, Libera Informatica
    – Blender 2.80, realtime e professionalitĂ 
    – Proiezione video realizzati con Blender

 

Call for Paper Linux Day 2018

 

É aperta la Call for Papers per l’edizione 2018 del LinuxDay a Firenze organizzata da Libera Informatica.

Il Linux Day è una manifestazione nazionale che si pone come scopo la promozione e la divulgazione del software libero e, più in generale: dell’utilizzo di sistemi aperti, dei dati liberamente fruibili e dei protocolli standard nell’ambito delle nuove tecnologie.

Gli interventi si svolgeranno durante la giornata di 

sabato 27 ottobre 2018, presso l’Istituto Cellini, via Masaccio 8.

Sono previsti interventi da ripartire su piĂą tracce:

  • talk tradizionale (30 minuti): si tratta di un intervento in cui il Relatore (o i Relatori) parlano diffusamente dell’argomento scelto e rispondono alle domande dei presenti.
  • talk lampo (15 minuti): è invece un intervento piĂą breve e consiste in una concisa e folgorante presentazione di un argomento. I talk lampo offrono “assaggi” di applicazioni, realizzazioni, concetti e lasciano la gioia dell’approfondimento all’ascoltatore.

Per gli interventi è possibile avvalersi del supporto di un videoproiettore per mostrare lucidi o dimostrazioni di applicazioni, realizzazioni e concetti.

La scelta dei contenuti per gli interventi è libera purchĂ© attinente allo spirito e alle finalitĂ  della manifestazione. Inoltre si chiede anche ai Relatori di non utilizzare programmi non liberi durante il proprio intervento.

Cosa chiediamo ai Relatori

I Relatori dovranno spedire a Libera Informatica (all’indirizzo info@liberainformatica.it con oggetto Proposta intervento LD2018), entro e non oltre il giorno 10 ottobre 2018, una e-mail con la loro presentazione e la descrizione dell’intervento proposto.

Inoltre, gli stessi dovranno indicare la tipologia della presentazione (“lampo” o “tradizionale”) e il livello di difficoltà (principiante, avanzato). Per i seminari sono disponibili spazi attrezzati con videoproiettore e collegamento a Internet.

Per raccogliere in modo omogeneo le informazioni si prega di seguire la seguente scheda di raccolta dati.

Scheda raccolta dati Relatore

Nome:
Cognome:
Sito Internet: (eventuale)
E-mail: (eventuale, solo se si vuole renderlo pubblico)
Presentazione Relatore: (breve presentazione max 800 caratteri)
Talk Titolo: (max 80 caratteri)
Durata: (15 min.(“lampo”)/30 min.(“tradizionale”))
Difficoltà: (“principiante”/”avanzato”)
Abstract: (breve descrizione max 800 caratteri)
Materiale: (slide, ecc.)

I Relatori possono inoltre inviare agli organizzatori i materiali relativi agli interventi (abstract, slides, software, risorse online etc) per pubblicarli sul sito. Tutto il software presentato durante la manifestazione deve avere licenza libera (riconosciuta FSF) o open source (OSI). Gli articoli devono avere licenza che ne consenta la libera pubblicazione e fruizione e ammettere la generazione di derivati. Esempi di licenze accettate sono CC-BY-SA (Attribuzione – Condividi allo stesso modo) e GFDL.

La lista definitiva degli interventi accettati e l’agenda verranno comunicati agli interessati.

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni e chiarimenti i relatori possono contattare privatamente gli organizzatori del Linux Day all’indirizzo info@liberainformatica.it

 

Mercoledì 24 gennaio: “Come e perchĂ© de-Googolizzarsi”

Mercoledì 24 gennaio dalle 21:00 alle 23:00, in Via dell’Agnolo 1/d, alle Murate, Filippo Micheletti ci spiegherĂ  come possiamo sfuggire al “Grande Fratello” Google, utilizzando altri servizi Internet gratuiti e meno interessati a noi e ai nostri dati personali.

Ecco alcuni articoli per motivarti a partecipare:

Google smetterĂ  di leggere le tue email: D’ora in poi sfrutterĂ  le ricerche e YouTube, anzichĂ© la scansione dei nostri account Gmail, per definire le pubblicitĂ  da mostrare (link all’articolo)

Come disattivare raccolta dati personali Google
Google propone una moltitudine di strumenti gratuiti, praticissimi per l’uso quotidiano: Gmail, Google Drive, Docs, Maps, e altri. L’ottenimento di queste informazioni da parte di Google ha un obiettivo specifico: consentire a chi di mestiere di ben targettizzate gli annunci pubblicitari visualizzati sui singoli navigatori web utilizzati dagli utenti. (link all’articolo)

Hai delle domande da porre? Dei suggerimenti da condividere?

Ti aspettiamo!

Pubblicato in 2018 | Contrassegnato

Sabato 28 ottobre: Linux Day 2017

Linux Day-2Il Linux Day 2017 sarĂ  ospitato dalla BiblioteCaNova Isolotto, Via Chiusi 4/3A, a Firenze dalle 10:30 alle 18:00.
Il Linux Day è la principale manifestazione italiana dedicata a GNU/Linux, al software libero, alla cultura aperta e alla condivisione.

Il programma prevede: interventi divulgativi e tecnici, laboratori, help desk, gadgets e dimostrazioni.

Se senti la necessitĂ  di provare qualcosa di diverso sul tuo computer per renderlo piĂą efficiente, se ti senti oppresso dai vincoli del software proprietario, se “non ti fidi” della rete e vuoi imparare a proteggere la tua privacy, partecipa al Linux Day.

In collaborazione con le associazioni “Firenze Vintage Bit” e il “Museo del calcolatore” di Prato sarà allestita la mostra:

“Il computer prima di internet (1975-2000)”.

I computer saranno tutti funzionanti e potrete provarli con l’aiuto di un “operatore dell’epoca”.

In parallelo alla mostra di computer storici, presentiamo per la prima volta i pannelli sulla :

“Breve storia del Software Libero”

realizzati appositamente per questa manifestazione.

PROGRAMMA

MATTINA

10:30 Cos’è il Linux Day

10:45 Presentazione di Firenze Vintage Bit,  Walter Pugi

11:00 Presentazione del Museo del calcolatore, Riccardo Aliani

11:15 La rete comunitaria NINUX a Firenze, gruppo Ninux Firenze

11:45 Bye bye Google: storia della mia degoogolizzazione, Filippo Micheletti

POMERIGGIO

14:00 Tecnocontrollo e diffusione indiscriminata delle tecnologie di sorveglianza, video intervento di Andrea Ghirardini, registrato durante e-privacy 2017 summer edition

14:30 Mezzi di comunicazione sicuri in un mondo spiato, video intervento di Roberto Premoli,  registrato durante e-privacy 2017 summer edition

14:45 Wikipedia: istruzioni per l’uso, Francesco Bini

15:00 La storia del Software, Marco Masucci

15:30 Uplos32: come e perché mantenere una distro 32bit, Francesco Zanardi

16:00 Blender: l’evoluzione di un software open, Francesco Arena

LABORATORI

11:45 NINUX: smontiamo la rete comunitaria, gruppo Ninux Firenze

15:00 Sistema di antifurto e automazione domotica con Arduino, Roberto di Pietro

 

Ingresso libero

Uplos32

Il progetto Uplos32 per il mantenimento di PCLinuxOS 32bit è ospitato sul sito di LiberaInformatica alle cui sezioni dedicate si può accedere anche dalla voce Uplos32 del menù principale:
     Intro to Uplos
     Che cos’è Uplos (italiano)
     Isos of Uplos
     Install Uplos
     Uplos forum
 The project Uplos32, oriented to the maintainment of PCLinuxOS 32bit, is hosted in liberainformatica.it.
The pages (in english) linked here above are reachable even from the item Uplos32 in the site main menu.

Sabato 22 ottobre 2016: LINUX DAY

Sabato 22 ottobre presso le Murate l’associazione Libera Informatica organizza la sedicesima edizione del LINUX DAY, giornata nazionale per la promozione del Software Libero.

Il LINUX DAY è la  principale manifestazione italiana dedicata a Linux, al software libero, alla cultura aperta ed alla condivisione

L’accesso al Linux Day è libero e gratuito!

PROGRAMMA

Per chi non conosce il Software Libero
Galleria del Caffè Letterario h.10-12
VIDEO INSTALLAZIONE & INFO POINT. Uno spaccato sulla ricchezza e varietĂ  del mondo GNU/Linux: le piĂą comuni applicazioni, le applicazioni per i professionisti alternative al software proprietario.

Per chi conosce il Software Libero e vorrebbe installarlo
Sportello EcoEquo h.10-18.
HELP DESK & DIMOSTRAZIONI.

Per chi usa il Software Libero
Sportello EcoEquo h.15-18.
LABORATORI di software libero per tutti: per la posta, per la videoscrittura, per la grafica….
LABORATORIO:“Liquid feedback: piattaforma per decisioni condivise”.

Per i bambini
Sportello EcoEquo h. 15–17.
LABORATORIO: “Come funziona un computer? … smontiamolo!”.
LABORATORIO: “I videogiochi di Linux”

Sportello EcoEquo, Via dell’Agnolo 1/c

Caffè Letterario, Piazza delle Murate, accesso da Via dell’Agnolo